Le Connected Apps di Foursquare: la nuova frontiera del social network geolocalizzato

Avete presente quando su Facebook trovate sul profilo dei vostri amici “Luca si trova qui”? Se si trovano al mare e voi siete a lavorare in ufficio non è una bella sensazione. Pazienza! In ogni caso, questa si chiama geolocalizzazione. Ad oggi,  uno dei social network che gioca proprio su questo meccanismo è Foursquare. Più conosciuto per la formula dei famosi check-in. Infatti, con il proprio smartphone l’utente può decidere di entrare nell’applicazione (una volta installata, ovviamente), il GPS troverà automaticamente i luoghi più vicini a dove ci si trova in quel momento e così si potrà effettuare il check-in.
Dichiarando di trovarsi in quel luogo, l’utente potrà acquisire punteggio, scalare la classifica dei suoi amici, sapere quante persone sono in quel luogo nel suo stesso momento, conoscere tutte le promozioni e le offerte nei luoghi vicini.
Proprio questo mese c’è stato un aggiornamento di Foursquare grazie all’implementazione delle Connected Apps. Mi spiego meglio. Se vi trovate in un ristorante ed avete effettuato il check-in attraverso l’integrazione con “Eat this“, “Not that app” e “Foodspotting” (grazie a Men’s Health Magazine) l’utente viene informato su quali sono i piatti migliori che può ordinare in quel luogo e cosa invece deve evitare.

Eccovi qualche altro esempio di Connected App:

Untappd: Aiuta l’utente e i propri amici a capire qual è la birra migliore da ordinare.

Sonar: Informa l’utente su quali sono le persone più interessanti nelle vicinanze. In questo modo ci si può andare a prendere un caffè e incontrarsi con più facilità.

Soundtracking:  Condivisione e scoperta di canzoni insieme ai proprio amici.

Snoball: Attiva donazioni di beneficenza tra l’utente e i propri amici.

Instagram: Condivide foto da Instragram per i propri amici di Foursquare per commentarle e condividerle.

Un unico dubbio: non si sarà “troppo controllati” con tutte queste applicazioni che condividono le nostre informazioni? Ma di sicuro è un modo per conoscere, a livello locale, cosa sta accadendo intorno a noi e con chi siamo.

Questa voce è stata pubblicata in Social Media e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.