Mobile video, è boom. E la pubblicità cresce a due cifre

A rivelarlo è il report Online Video Forecasts 2016 di Zenith. La fruizione crescerà nel mondo del 33% nel 2017 e del 27% nel 2018. Incremento annuo del 20% da qui al 2018 per l’advertising.

I dispositivi mobili supereranno nel 2016 quelli fissi e diventeranno così la principale piattaforma dedicata alla visione di video online. Gli investimenti pubblicitari destinati a questo canale continueranno di conseguenza ad aumentare e assumeranno un ruolo sempre più centrale nelle strategie di pianificazione degli spender. A rivelarlo è il report Online Video Forecasts 2016, pubblicato oggi da Zenith.

I cittadini in tutto il mondo trascorreranno in media 19,7 minuti al giorno guardando video online sui propri dispositivi mobili (smartphone e tablet), con una crescita del 39% rispetto ai 14,2 minuti del 2015. I dispositivi fissi (sia computer fissi, sia smart tv) si fermeranno invece a 16 minuti, un dato in linea con lo scorso anno frutto dalla maggiore fruizione tramite smart TV, controbilanciata dalle visualizzazioni perse su desktop a vantaggio di smartphone e tablet.

video-mobile-600x400
Il report pubblicato rappresenta la seconda edizione degli Online Video Forecasts di Zenith, ricerca che contiene dati storici e previsioni sul consumo di online video e sulla pubblicità veicolata tramite questo canale, oltre a commenti da parte di esperti locali sullo sviluppo dei singoli mercati.

La rapida crescita nel consumo di mobile video, come individua il report di Zenith, è guidata dalla diffusione dei dispositivi mobili, in particolare di device a basso costo nei paesi con un minore reddito medio. Il settore può poi contare sul traino di fattori come lo sviluppo di schermi migliori per i dispositivi in mobilità e la diffusione di connessioni dati ad alta velocità, in particolare la 4G.

Zenith prevede che il consumo di mobile video crescerà dunque del 33% nel 2017 e del 27% nel 2018, fino a raggiungere i 33,4 minuti al giorno. I dispositivi mobile peseranno per un 64% sulla visione complessiva di video online nel 2018, mentre il consumo di video su dispositivi fissi crescerà del 13% nel 2017 e del 3% nel 2018, raggiungendo i 18,7 minuti di fruizione, sempre grazie all’aumento della penetrazione delle smart TV.

Gli investimenti pubblicitari in online video cresceranno del 20% l’anno da qui al 2018.

Aumenta la fruizione e, di conseguenza, aumenta anche la spesa pubblicitaria sul mezzo. Secondo Zenith, gli inserzionisti hanno investito 17,5 miliardi di dollari statunitensi per fare pubblicità con video online nel 2015, un dato in crescita rispetto ai 13,4 miliardi del 2014. Zenith prevede che il giro d’affari crescerà ora a un tasso medio del 19,8% l’anno, raggiungendo i 30,1 miliardi di dollari nel 2018. Allora, la quota dell’online video sul totale della spesa pubblicitaria in digital display sarà pari al 31,3%, in aumento rispetto al 26,7% del 2015.

articolul-9
Nonostante la gran parte del consumo di video online avvenga su mobile, la maggioranza della spesa pubblicitaria in online video è allocata a dispositivi fissi e continuerà ad essere così nel 2017. Zenith stima che la pubblicità video su dispositivi fissi peserà per il 68% sul totale online video advertising quest’anno, in discesa rispetto al 75% dello scorso anno. Si dovrà dunque aspettare fino al 2018 per vedere il mobile advertising pesare quanto il suo omologo su dispositivi fissi. Le pubblicità video sono più coinvolgenti ed efficaci su schermi più grandi, motivo per cui gli inserzionisti continueranno a pagare un sostanziale extra per le pubblicità video su dispositivi fissi.

Schermata-2016-06-13-alle-17.02.06In molti mercati sta diventando abitudine dei brand trattare l’online video come uno strumento complementare alla televisione tradizionale, piuttosto che come un suo concorrente. L’online video può aggiungere copertura incrementale alle campagne televisive, in particolare fra i consumatori giovani e agiati che tendono ad essere gli utenti più assidui dell’online video. In mercati più piccoli, gli inserzionisti spesso si limitano a riutilizzare i propri annunci televisivi, anche se questo non è il modo più efficace per utilizzare gli online video: i messaggi pubblicitari di questo tipo, infatti, solitamente funzionano meglio quando sono più corti rispetto agli spot tradizionali da 30 secondi. Diversi brand utilizzano invece l’online video per fornire contenuti aggiuntivi rispetto alle campagne TV.

La diffusione di dispositivi mobili e di connessioni ad alta velocità porteranno i consumatori ad avere contenuti video online sempre a portata di mano nel corso dell’intera giornata”, commenta Jonathan Barnard, Head of Forecasting di Zenith. “Questa condizione crea nuove opportunità per gli inserzionisti, che possono comunicare coi consumatori utilizzando l’online video advertising per combinare il potere di brand building tipico della pubblicità audiovisiva con la personalizzazione e il targeting preciso tipici del digital”.

Fonte: Andrea Salavdori – Engage.it – 18/07/2016

Pubblicato in Web Marketing | Lascia un commento

Grimaldi Lines: vacanze in Sardegna per tutti i lettori Citynews

L’estate 2016 è ormai nel vivo e chi ha aspettato l’ultimo momento per pianificare le proprie vacanze, trova, sulle testate del gruppo editoriale Citynews, le imperdibili offerte per la Sardegna di Grimaldi Lines.

milano_mobIl Gruppo Grimaldi, leader internazionale nel trasporto marittimo, ha deciso infatti di lanciare due incredibili promozioni per chi ha deciso di organizzare le proprie vacanze estive soltanto nelle ultime settimane di luglio:

1 – Sardegna 59: Grimaldi Lines ha offerto il passaggio ponte per due persone più il trasporto dell’auto da/per la Sardegna a partire da € 59, diritti fissi inclusi, solo su alcune date in promozione per viaggi one way e per prenotazioni effettuate entro il 31 luglio 2016.

2 – Last Minute Sardegna: Grimaldi Lines offre il viaggio per la Sardegna (da Civitavecchia a Porto Torres e Olbia e v.v., da Livorno per Olbia e v.v.) in passaggio ponte ad € 1 + € 25 di diritti fissi, per prenotazioni effettuate a partire da sette giorni prima della data di partenza.palermo_mobPer promuovere queste importanti iniziative era necessaria una strategia di comunicazione web che integrasse alla perfezione una visibilità nazionale con una copertura estremamente geolocalizzata. La scelta del gruppo Citynews è stata dunque naturale per Grimaldi Lines, che ha deciso di utilizzare sapientemente 39 delle 41 edizioni locali di Citynews, in modo da assicurarsi una visibilità pressoché nazionale.

La campagna Grimaldi Lines ha previsto l’utilizzo, su 39 edizioni locali Citynews, dei seguenti formati, per un totale di 14 giorni, dal 25 luglio al 7 agosto:
Skin sia desktop che mobile;
Half Page solo desktop;
Primo Medium Rectangle sia desktop che mobile.

skin_napoli_desk_grimaldi
La scelta di visibilità di Grimaldi Lines, che torna costantemente, ormai da diversi anni, a veicolare la propria comunicazione sulle testate del gruppo Citynews, è l’ulteriore segno di una svolta nel campo della pubblicità dei settori Trasporti e Turismo. Non più soltanto grandi campagne nazionali di brand, ma anche campagne locali per promuovere e far conoscere sul territorio le novità, le promozioni e le innovazioni del trasporto locale. Citynews, con le sue 41 testate locali online sparse su tutto il territorio nazionale e la sua testata nazionale Today.it, si presenta dunque come il partner ideale sia per pianificare campagne pubblicitarie su area nazionale e regionale, sia per raggiungere target più ristretti ed aree geografiche più circoscritte come singoli Comuni o province.

firenze_dsk
Il Gruppo Grimaldi, fondato nel 1947 dai Fratelli Grimaldi, inizia le sue attività nel settore del trasporto merci. Nel 1969, il Gruppo dà l’avvio ad un collegamento regolare tra l’Italia e l’Inghilterra per il trasporto di autovetture Fiat destinate al mercato britannico e conquista rapidamente la fiducia dei maggiori costruttori automobilistici mondiali.

Il raggio d’azione dei servizi offerti si allarga rapidamente al di là dei confini originari e gli attuali collegamenti marittimi operati dal Gruppo servono oggi 130 porti in 45 paesi del Mediterraneo, Nord Europa, Africa Occidentale, Nord e Sud America.

Attualmente sono oltre 100 le navi impiegate, 25 delle quali costruite negli ultimi 5 anni, 2,8 milioni le autovetture trasportate e 1.434.000 unità rotabili/container, 53 le sedi Grimaldi nel mondo, 5 le Società di logistica del Gruppo, 7800 i dipendenti (equipaggi inclusi).

brescia_dsk
Non solo trasporti, ma servizi di qualità più volte premiati con riconoscimenti internazionali. Grimaldi è stata la prima Compagnia di Navigazione italiana ad ottenere il certificato di qualità ISO 9001 ed ha anche ottenuto il certificato ISO 14001 (Ambiente). Inoltre nel 2009 il Gruppo Grimaldi si è aggiudicato la prima edizione dei Lloyd’s List Global Awards per la categoria “Cruise & Ferry”, un riconoscimento ideato dal quotidiano londinese Lloyd’s List per valorizzare le eccellenze nel settore marittimo a livello globale.

Il Gruppo Grimaldi, già leader internazionale del trasporto RO/RO, si è dedicato allo sviluppo del servizio passeggeri sulle Autostrade del Mare con lo stesso impegno e professionalità: basti pensare ai 2.730.000 passeggeri trasportati nell’ultimo anno dalle tre Compagnie di Navigazione Grimaldi Lines, Finnlines e Minoan.

Pubblicato in Case History | Lascia un commento

I dealer Mercedes comunicano sulle testate Citynews

Tutte le principali case automobilistiche, attraverso i loro dealer locali, pianificano ormai da anni campagne di comunicazione sulle testate del gruppo editoriale Citynews, e tra i grandi marchi, la Mercedes Benz è stata tra le prime a credere nell’efficacia dei nostri giornali locali online.

chieti_mobNumerose sono state le campagne dei dealer Mercedes Benz nel corso della prima metà del 2016. La prima campagna risale a febbraio quando Barbuscia spa, concessionaria Mercedes Benz con sedi a Pescara e Lanciano, in provincia di Chieti, ha pianificato una campagna di due settimane su ChietiToday, utilizzando il Primo Medium Rectangle sia nelle versione desktop che in quella mobile del quotidiano teatino di Citynews. La comunicazione riguardava le offerte promozionali sulla Classe A Mercedes.

chieti_dsk
parma_mobNegli stessi giorni partiva anche la campagna di Neacar srl, concessionaria Mercedes Benz di Parma e Reggio Emilia, che dal 18 febbraio in poi è stata presente per un mese sulle pagine di ParmaToday, attraverso l’utilizzo di diversi formati: la Skin e l’Half Page sulla versione desktop e il Primo Medium Rectangle sulla versione mobile, oltre ad un invio DEM agli utenti registrati al quotidiano parmense del gruppo Citynews.
La comunicazione in questo caso è stata di natura istituzionale, volta a promuovere sul territorio il brand del dealer Mercedes Benz.

parma_dsk
perugia_mobRossi srl, dealer Mercedes Benz con sedi a Perugia e nella provincia di Terni, ha scelto le pagine di PerugiaToday per in una campagna di due flight, di una settimana ciascuna, a marzo e ad aprile di quest’anno. I formati scelti sono stati il Masthead, sia desktop che mobile, per il primo flight di metà marzo incentrato sulle promozioni Smart e il Primo Medium Rectangle solo desktop per il secondo flight di inizio aprile, che ha avuto invece come oggetto la comunicazione del Future Days del 9 e 10 aprile.

perugia_dsk
Aprile è stato anche il mese di Mercede Benz Milano spa che ha scelto MilanoToday per veicolare la propria campagna di comunicazione per la Nuova Classe E.
I formati utilizzati in questo caso sono stati il Large Rectangle sulla Home Page desktop e il Secondo Medium Rectangle su tutta la versione desktop del quotidiano milanese del gruppo Citynews. La campagna ha avuto una durata totale di 14 giorni, nelle due settimane centrali del mese di aprile.

milano_dskvenezia_mobI mesi estivi hanno visto una nuova ondata di campagne Mercedes Benz sulle testate del gruppo Citynews. A giugno, Autostar spa, concessionaria con sedi a Venezia, Udine, Pordenone e Trieste, ha sottoscritto un accordo quadro che prevede 98 giorni di comunicazione sui quotidiani VeneziaToday, UdineToday e TriestePrima, da erogare attraverso numerosi flight nell’arco della seconda metà dell’anno. Il formato scelto per tutta la campagna è il Masthead sia nelle versioni desktop che in quelle mobile dei quotidiani del Triveneto. I primi flight già erogati hanno avuto come oggetto le offerte Smart e le promozioni estive per Classe A, Classe B, GLA e CLA.

venezia_dsk
torino_mobAgli inizi di luglio è stata Gino spa ad essere protagonista di una campagna Mercedes Benz sulle testate Citynews. La concessionaria, con 9 sedi tra Piemonte e Liguria, ha infatti lanciato una campagna di tre giorni su TorinoToday utilizzando l’Interstitial mobile e la Skin sia nella versione desktop che in quella mobile del quotidiano piemontese. La comunicazione ha avuto lo scopo di promuovere le offerte estive per le auto Km 0.

5-7-16 - Gino Mercedes - SKin desk Classe b
treviso_mobA metà luglio, Carraro spa, concessionaria ufficiale Mercedes Benz con 10 sedi in Veneto, è tornata sulle testate del gruppo Citynews, in questo caso specifico VeneziaToday e TrevisoToday, pianificando una campagna di 4 settimane suddivisa in 4 flight distinti, l’ultimo dei quali verrà erogato a fine agosto. I formati scelti sono la Skin e il Masthead, sia nelle versioni desktop che in quelle mobile dei due quotidiani veneti del gruppo editoriale Citynews. I primi flight della campagna Carraro spa hanno avuto come oggetto la promozione della Mercedes Benz Classe B.

18-7-16 - Carraro - skin desk Classe B - VeneziaToday
bologna_mobConcludiamo questa lunga carrellata con il progetto di Native Advertising pensato e realizzato da BolognaToday per StarEmilia srl, dealer Mercedes Benz con sedi a Ferrara e Casalecchio di Reno, in provincia di Bologna. Il progetto Native, partito il 25 luglio, ha previsto la pubblicazione di un articolo Native brandizzato sul Canale Economia della testata emiliana, contenente anche un video di StarEmilia srl. L’articolo sarà linkato per 14 giorni dal Box Native nelle Home Page all device di BolognaToday, ed è stato anche Sponsorizzato sulla fanpage Facebook del quotidiano felsineo del gruppo Citynews.

bologna_dsk
La scelta di tutte le concessionarie Mercedes Benz appena elencate, dimostra come gli investimenti dell’automotive sul web, non si arrestano. La fiducia dei dealer locali per l’advertising web e per le nuove soluzioni e strategie che può offrire (non ultima il Native Advertising di cui abbiamo appena visto un ottimo esempio) sembra anzi crescere sempre più.

Questa fiducia è ancora più ben riposta quando ricade su un gruppo editoriale come Citynews che sa sfruttare al meglio le grandi potenzialità offerte dalle 42 testate del gruppo, prima tra tutte, la capacità di veicolare info-commerce, soprattutto attraverso i propri strumenti di Native Advertising.

L’info-commerce rappresenta un plus di notevole importanza per tutte quelle aziende che, come Mercedes Benz, puntano sulla qualità dei propri prodotti e sull’immagine della propria azienda, e il gruppo Citynews possiede, per sua stessa natura, una marcia in più rispetto a molti competitor tradizionali, potendo combinare la copertura informativa con la prossimità territoriale tra i suoi lettori e gli store dei propri partner commerciali. Nel caso di Mercedes Benz tutto questo si traduce nella grande capacità delle edizioni provinciali del gruppo Citynews di informare nel dettaglio i propri utenti e, nella fase successiva, di “indirizzarli fisicamente” verso i dealer presenti nelle diverse città.

Pubblicato in Case History | Lascia un commento

Le Università a portata di click su Citynews

Come molte aziende e operatori pubblici e privati del mondo della Formazione, anche tanti Atenei Italiani hanno scoperto da tempo i vantaggi di pianificare campagne di comunicazione sul gruppo editoriale Citynews.

Negli ultimi anni sono state numerose le Università che si sono rivolte alle testate Citynews per promuovere le iscrizioni alle loro Facoltà, i loro Career Day, giornate di orientamento o altre iniziative ed eventi legati al territorio di appartenenza.

Quest’anno, e soprattutto nei mesi cruciali per le preiscrizioni e per l’orientamento universitario, sono stati ancora più numerosi gli Atenei che si sono rivolti ai quotidiani locali Citynews per pianificare la loro comunicazione.

piacenza_mobL’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano ha scelto, ad esempio, le pagine de IlPiacenza per promuovere, per tre settimane a partire dagli inizi di luglio, il proprio Open Day dedicato all’orientamento universitario. I formati utilizzati sono stati il Masthead nella versione mobile e un Post Sponsorizzato sulla Fanpage Facebook della testata emiliana del gruppo Citynews.

post_uni_cattolica
piacenza_mobAnche l’Università degli Studi di Parma ha deciso di veicolare la propria campagna per le immatricolazioni online 2016-2017 sulle pagine dei quotidiani locali Citynews, IlPiacenza e ParmaToday. La campagna, che ha preso il via il 16 luglio, avrà una durata di 4 settimane e vede l’utilizzo del Secondo Large Rectangle sia nelle versioni desktop che in quelle mobile delle due edizioni emiliane del gruppo Citynews.

parma_dsk
trento_mobSpostiamoci dall’Emilia Romagna al Nordest dell’Italia, per citare anche la campagna di due settimane, nella seconda metà di luglio, dell’Università degli Studi di Udine, protagonista su TrentoToday e VeneziaToday con una importante campagna per le iscrizioni al prossimo Anno Accademico 2016-2017.
Il formato scelto è stato il Primo Medium Rectangle sia nelle versioni desktop che in quelle mobile dei due giornali online del gruppo Citynews.

venezia_dsk
Non soltanto campagne per l’orientamento e le iscrizioni per gli Atenei italiani sulle testate Citynews. In Sicilia, ad esempio, troviamo un importante e antico Ateneo che ha programmato una lunga campagna di 40 giorni, tra luglio e agosto, sulla testata Citynews della propria città. L’Università degli Studi di Catania ha infatti scelto le pagine di CataniaToday per promuovere, con il primo flight della campagna, i propri eventi e le proprie iniziative estive, come il “Porte Aperte” che a giugno e luglio, negli edifici storici dell’Università di Catania, ha ospitato una nutritissima serie di eventi rivolti agli studenti, ai futuri studenti e alle loro famiglie. Il formato scelto per la campagna è l’Half Page sulla versione desktop della testata etnea.

catania_dsk
roma_mobAnche le Università Online hanno scoperto da tempo i vantaggi offerti dalla visibilità sulle testate del nostro gruppo editoriale. L’Università Telematica Pegaso, in particolare, ha chiuso, per il secondo anno consecutivo, un accordo con Citynews che ha previsto la presenza per 42 giorni, tra aprile e giugno di quest’anno, della sua comunicazione su RomaToday e NapoliToday.

La lunga campagna ha visto la pubblicazione di 3 Native Article, oltre l’utilizzo del Masthead sia sulla versione desktop che su quella mobile dei due quotidiani del gruppo Citynews.

napoli_dsk
L’esempio delle prestigiose Università appena presentate, così come quello di altri Atenei statali e privati che hanno investito negli anni precedenti sulle testate del gruppo editoriale Citynews, conferma una tendenza ormai consolidata che vede le aziende e gli istituti che si occupano di Formazione, spostare sempre più sul web non solo la loro attività (si pensi ai tanti esempi di Formazione e Università Telematiche) ma anche la comunicazione pubblicitaria. Vista la natura delle attività dei principali Atenei italiani, strettamente legate alla territorialità e all’economia locale, la scelta del gruppo Citynews come referente privilegiato per la propria comunicazione sembra quasi obbligata. Grazie alle sue 41 testate locali sparse su tutto il territorio nazionale, Citynews è in grado di offrire a tutte le più importanti Università del nostro Paese una capillarità, una penetrazione e una visibilità, che nessun altro gruppo editoriale può garantire in Italia.

 

Pubblicato in Case History | Lascia un commento

Imparare le lingue sui quotidiani Citynews

La scuole private di lingue e in particolare quelle di inglese, molto diffuse nel nostro Paese, già da tempo puntano sul web per promuovere i loro corsi, le loro offerte formative e i loro metodi didattici. Negli ultimi anni, le più importanti e presenti sul territorio, hanno scoperto i vantaggi offerti dalle testate del gruppo editoriale Citynews in termini di diffusione nelle province di loro interesse e di capacità di penetrazione nel loro target di riferimento.

perugia_mobAd ottobre dello scorso anno la Oxford School of Languages di Perugia ha scelto le pagine di PerugiaToday per una campagna di 30 giorni che ha visto l’utilizzo del Secondo Medium Rectangle sia nella versione desktop che mobile della testata umbra del quotidiano Citynews.

La campagna aveva lo scopo di veicolare le promozioni dei corsi di lingua della Oxford School of Languages rivolti sia agli adulti che ai bambini.

perugia_dsk
La Oxford School of Languages è qualificata per l’insegnamento delle lingue straniere sia a livello scritto che parlato. Grazie ad un’esperienza ultratrentennale e in collaborazione con diversi partners nel mondo, è da sempre impegnata nella ricerca e nel miglioramento delle proprie metodologie di insegnamento.

Il metodo è basato principalmente sulla comunicazione interpersonale tra l’insegnante e lo studente. In questo modo, gli allievi apprendono in maniera efficace i quattro elementi basilari di una lingua (comprendere, parlare, leggere e scrivere). Le lezioni sono sempre condotte in inglese, da insegnanti professionali e madrelingua, in grado di coinvolgere anche coloro che decidono di entrare in contatto con una lingua straniera per la prima volta.

roma_mobAnche la British Council di Roma aveva deciso lo scorso anno di veicolare la propria comunicazione sulle pagine di RomaToday, la testata capitolina del gruppo Citynews, attraverso una lunga campagna di 42 giorni, suddivisa in numerosi flight, gli ultimi dei quali sono stati erogati a gennaio di quest’anno. I formati scelti sono stati il Masthead nella versione desktop, il Secondo Medium Rectangle nella versione mobile e 3 invii DEM agli utenti registrati al quotidiano romano di Citynews.

roma_dsk
Le scuole British Council di Milano, Napoli e Roma, e i centri satellite ad esse collegate, offrono un ampio catalogo di corsi di inglese per adulti, bambini, aziende e corsi per insegnanti. Accanto ai corsi di inglese generale, sono disponibili corsi per il lavoro (Business, Academic, Legal, Financial) e quelli per la preparazione a esami internazionali, tra cui IELTS e Cambridge.

Le lezioni sono sempre tenute da docenti esperti e qualificati, in possesso di un eccellente curriculum professionale. Gli insegnanti della British Council affiancano alla loro esperienza tecnologie multimediali e supporti didattici all’avanguardia.

brindisi_mob
A gennaio di quest’anno è stata la volta della British School di Brindisi, che ha utilizzato le pagine di BrindisiReport per la propria comunicazione riguardante i nuovi corsi in partenza con il nuovo anno.

I formati scelti sono stati il Terzo Medium Rectangle sia nella versione desktop che in quella mobile della testata pugliese del gruppo Citynews.

brindisi_dsk
La British School di Brindisi, che gestisce corsi di Inglese a Brindisi dal 1985, fa parte del gruppo AIBSE (Associazione Internazionale British Schools of English), Ente Culturale che raggruppa oltre 70 sedi in Italia. Come tutte le altre sedi del gruppo è Autorizzata al funzionamento dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca).

Spostandoci in Sicilia, troviamo My English School che a fine giugno, ha sottoscritto un accordo con PalermoToday, per una campagna di 42 giorni che prevede l’utilizzo del Primo Large Rectangle sulla Home Page del quotidiano sicialiano del gruppo Citynews.

palermo_dsk
My English School ha sedi, oltre che a Palermo, a Bari, Bologna, Firenze, Milano, Modena, Torino e Verona e offre un metodo di apprendimento semplice e coinvolgente, attraverso corsi personalizzati, individuali o di gruppo, in un ambiente dinamico e stimolante. Il metodo My English School e il team di insegnanti madrelingua garantiscono agli studenti un’esperienza di immersione totale nella lingua inglese. La pratica e l’allenamento alla conversazione rendono l’apprendimento facile e piacevole.

firenze_mobConcludiamo citando ancora i centri della British School che tornano a pianificare, per il mese di settembre, come avevano già fatto esattamente 12 mesi fa, tre diverse campagne in altrettante città in cui sono presenti i quotidiani del gruppo editoriale Citynews. Parliamo delle sedi British School di Roma, Firenze e Bologna che hanno concordato con RomaToday, FirenzeToday e BolognaToday una campagna di 14 giorni, dal 7 al 20 settembre prossimo, attraverso l’utilizzo della Skin e del Secondo Medium Rectangle sia nelle versioni desktop che in quelle mobile delle tre testate Citynews.

14-9-15_britishschool_bologna_skin
L’esempio delle scuole di lingue conferma dunque una tendenza ormai consolidata che vede le aziende e gli istituti che si occupano di Formazione, spostare sempre più sul web non solo la loro attività (si pensi ai tanti esempi di Formazione a Distanza, Webinar, ecc.) ma anche la comunicazione pubblicitaria. Più in generale, la pianificazione di una strategia di comunicazione che non solo tiene in considerazione i nuovi canali web e i social media, ma che punta proprio su di essi per un coinvolgimento più diretto e partecipativo degli utenti, denota la dinamicità e versatilità di un mercato come quello della Formazione che sta gradatamente abbandonando i media tradizionali per puntare con decisione sull’online advertising.

Pubblicato in Case History | Lascia un commento

Citynews stabilisce nuovi record di traffico!

Giugno 2016 è un altro mese storico per il gruppo editoriale Citynews che raggiunge per la prima volta quota 120 milioni di pagine viste!

A completare un mese da primato, il gruppo Citynews, composto da 41 testate a copertura provinciale presenti quasi tutte le regioni italiane e dal quotidiano nazionale Today.it, annuncia con orgoglio il raggiungimento di un ulteriore strabiliante record: 63,2 milioni di visite (dati Google Analytics).

Il grande successo del progetto Citynews, avviato nel 2010 dai due veterani del web Luca Lani e Fernando Diana, viene confermato ancora una volta da questi dati sorprendenti, completati da altri numeri impressionanti come la penetrazione media nella popolazione delle province coperte dal servizio pari al 73% e le oltre 1.000 notizie pubblicate ogni giorno.

Il mese di Giugno costituisce il secondo mese record di fila per il gruppo Citynews, a dimostrazione che non si tratta di un exploit isolato dovuto a fattori contingenti, ma di una crescita sistemica costante di tutte le testate locali e della testata nazionale Today.it.

Un primato nel primato è costituito dalla percentuale raggiunta dal traffico mobile (Smartphone + Tablet): a giugno, il 78% delle visite registrate da Citynews è arrivato da Smartphone (68%) o da Tablet (10%). L’enorme crescita del traffico mobile è ormai da circa tre anni un dato di fatto per tutte le testate web in Italia, ma il dato di Citynews è di sicuro sorprendente.

citynews_dati_giugno

Confrontando, inoltre, i dati delle visite del mese di giugno con quelli di un anno fa (a giugno 2015 le visite erano state 54,8 mln), si registra una crescita complessiva di Citynews pari al 15,3%. La crescita, nell’arco di quest’anno, è stata complessiva e generalizzata, ma alcune testate del gruppo si sono distinte in modo particolare sia per il dato di incremento percentuale che per quello assoluto.

BresciaToday è la testata che ha registrato il tasso di crescita più elevato con un +139,3%, passando da 1,2 milioni di visite di giugno 2015 ai 2,9 milioni di quest’anno. A seguire, nel podio di Citynews troviamo TrevisoToday con un +91,6% (da 284.000 a 544 mila visite mese) e NovaraToday con un +83,5% (da 151.000 a 277.000 visite mese).

Questo podio dimostra come la crescita di Citynews non riguarda soltanto le testate presenti nelle grandi città e nelle aree metropolitane, ma anche quelle che operano nelle province più piccole del Paese. RavennaToday, ad esempio, registra una crescita del 74,7%, passando dalle 377 mila visite di giugno 2015 alle 658 mila del mese scorso, TriestePrima segna un +70,1% (da 488 mila a 830 mila visite) e IlPiacenza fa registrare un +57,4% (da 434 mila a 713 mila visite mese), solo per citare le tre testate subito ai piedi del podio Citynews.

Anche le testate delle città e delle province più grandi e popolose hanno stabilito record e tassi di crescita importanti, nonostante si tratti quasi sempre di quotidiani ormai conosciuti e radicati nel territorio, e quindi con tassi di crescita inferiori. NapoliToday, ad esempio, nell’ultimo mese ha raggiunto i 3,3 milioni di visite, contro i 2,8 dello scorso anno, per un incremento del 16,1%; RomaToday e MilanoToday, nonostante siano tra le testate più “storiche” e quindi consolidate del gruppo, sono cresciute rispettivamente del 15,6% e del 14,6%, con RomaToday che sfiora ormai costantemente i 5 milioni di visite mese e MilanoToday che ha raggiunto nell’arco dell’ultimo anno quota 3,5 milioni.

Infografica_Roma
Anche la testata nazionale del gruppo Citynews, Today.it, ha visto un incremento considerevole di traffico rispetto a giugno dell’anno scorso: +11,9%, da 18,3 a 20,5 milioni di visite al mese, a ulteriore dimostrazione che quella di Citynews è una crescita sistemica, strutturale e costante.

Pubblicato in Corporate | Lascia un commento

Pubblicità mobile: l’Italia è il secondo mercato europeo

I 400 milioni di euro spesi dalle aziende italiane per il mobile advertising nel 2015 pongono il nostro Paese alle spalle della Gran Bretagna ma davanti a Francia e Germania, secondo IAB Europe.

Con un valore di 400 milioni di euro, il mercato italiano del mobile advertising è il secondo in Europa, dietro alla Gran Bretagna ma davanti a Francia e Germania, due Paesi in cui nel complesso la pubblicità online è considerevolmente più sviluppata.

Il dato emerge dall’AdEx Benchmark, il rapporto di IAB Europe che mette a confronto il mercato della pubblicità online in 27 Paesi del vecchio continente.

Come avevamo già anticipato, lo studio certifica il sorpasso a livello europeo di Internet sulla TV: nel 2015 gli investimenti pubblicitari digitali in Europa hanno superato quelli televisivi con una spesa di 36,2 miliardi di euro contro 33,3 miliardi.

Complessivamente, il mercato più importante del digital advertising resta la Gran Bretagna, con un giro d’affari di 11,8 miliardi di euro, più del doppio del secondo paese, la Germania con 5,8 miliardi. Seguono la Francia con 4,2 miliardi e l’Italia al quarto posto con 2,1 miliardi.

Schermata-2016-07-06-alle-17.21.24Interessante è però il dettaglio sul mobile, che mette in mostra una certa rapidità di sviluppo nel nostro Paese rispetto al contesto europeo. Dietro all’imprendibile Gran Bretagna, che con 1,78 miliardi di euro genera da sola la metà del valore complessivo del mobile advertising in Europa (stimato da IAB Europe in 3,5 miliardi), emerge infatti l’Italia con un mercato di 400 milioni, contro i 326 della Francia e i 204 della Germania.

Schermata-2016-07-06-alle-17.20.41

L’incidenza del mobile sul mercato display in Italia secondo le stime di IAB si attesta al 33%, un dato largamente superiore alla media europea, in virtù anche di una crescita sostenuta, confermata anche dagli ultimi dati di FCP-Assointernet e pari al 53,2% nel 2015, secondo IAB Europe.

Stando alle previsioni dell’associazione, il mobile potrebbe generare la maggior parte della spesa in display advertising già quest’anno in almeno due mercati europei (Gran Bretagna e Irlanda). Il mercato della pubblicità su smartphone a livello continentale è ancora trainato a livello di spesa dai formati app-install, mentre i due driver di crescita principali negli anni a venire saranno native e video.

Fonte: Simone Freddi – Engage.it – 06/07/2016

Pubblicato in Web Marketing | Lascia un commento

I grandi eventi dell’Estate 2016 sulle testate Citynews

Come già successo negli anni scorsi, anche l’estate 2016 appena cominciata si preannuncia ricca di eventi artistici, musicali e di intrattenimento per le 41 testate del gruppo editoriale Citynews. La stagione dei grandi eventi estivi è già iniziata e i nostri giornali locali online ospitano, o hanno già ospitato, numerose campagne che fanno da preludio ad una stagione estiva lunga e ricca di grandi appuntamenti.

rock-in-roma_mobileLa prima importante manifestazione, in ordine cronologico, ad inaugurare la serie degli eventi estivi sui quotidiani Citynews è stata Postepay Rock in Roma, la rassegna rock più importante dell’estate romana e che, giunto ormai alla sua VIII edizione, è diventato di sicuro uno dei maggiori festival rock internazionali. Per il lancio iniziale e la promozione del festival, Rock in Roma ha scelto le pagine di RomaToday, che, per tre settimane nel mese di maggio e altre tre settimane nel mese di giugno, ha ospitato la campagna di comunicazione della rassegna musicale attraverso l’utilizzo del Masthead sia nella versione desktop che in quella mobile della testata capitolina del gruppo Citynews e il Second Large Rectangle solo sulla Home Page desktop.

rock-in-roma_dsk
auditorium_mobRestiamo nella Capitale per parlare di Luglio Suona Bene, evento musicale principe dell’estate romana, organizzato e prodotto dall’Auditorium Parco della Musica e che, giunta ormai alla sua XI edizione, è diventata di sicuro una delle rassegne musicali più importanti, sia a livello nazionale che internazionale. Per il lancio e la promozione iniziale di Luglio Suona Bene, anche la Fondazione Musica per Roma ha scelto le pagine di RomaToday, che per due settimane, tra fine maggio e inizio giugno, ha così ospitato la campagna di comunicazione della rassegna musicale attraverso l’utilizzo del Primo Medium Rectangle sia nella versione desktop che in quella mobile del quotidiano romano del gruppo Citynews.

auditorium_dskAuditorium Parco della Musica – Fondazione Musica per Roma e Citynews hanno inoltre stretto una partnership editoriale allo scopo di dare una maggiore visibilità ai concerti di Luglio Suona Bene. In queste settimane, infatti, le redazioni di RomaToday.it e di Today.it, la testate nazionale del gruppo Citynews, stanno sperimentando, in collaborazione con Dimensione Suono Roma, la radio ufficiale della manifestazione, un progetto di story telling su alcuni dei concerti di Luglio Suona Bene 2016. Questo esperimento editoriale prevede il lancio di un contest sulla fanpage Facebook di Auditorium Parco della Musica che mette in palio due ingressi omaggio ad alcuni concerti della rassegna, per chi dimostra di essere un vero fan dell’artista in questione. Il contest viene supportato e promosso attraverso le fanpage di RomaToday.it e Today.it che insieme assicurano una fanbase di oltre 3 milioni di utenti. I vincitori dei contest hanno la possibilità di assistere al concerto del loro idolo, ma soprattutto saranno protagonisti di alcune dirette in live streaming sulle fanpage di Today.it e di Dimensione Suono Roma (rese possibili grazie al nuovo strumento Live Mentions di Facebook).

Durante queste dirette, una giornalista di Today.it e una conduttrice di Dimensione Suono Roma condurranno i due fan in un viaggio all’interno di Luglio Suona Bene che può prevedere l’intervista all’artista, l’ascolto e la visione del soundcheck prima del concerto, la diretta durante i momenti più emozionanti del live e i commenti a caldo del post evento.

GUARDA LA REGISTRAZIONE DEL LIVE STREAMING CON MAX PEZZALI

ravenna_festival_mobileNegli stessi giorni in cui su RomaToday prendeva il via la campagna di Luglio Suona Bene, ForlìToday ospitava il lancio della comunicazione di un altro importantissimo evento musicale che caratterizza ormai da molti anni l’estate romagnola: il Ravenna Festival.

Dal 1990 Ravenna Festival si caratterizza per un programma artistico ad ampio raggio che include tutti i linguaggi performativi, dalla musica sinfonica a quella da camera, dall’opera al teatro, dalla danza al musical, dal jazz alla musica etnica. Ogni anno da maggio a luglio una città intera diventa palcoscenico per due mesi. E quest’anno Ravenna Festival ha scelto le pagine di ForlìToday per promuovere sé stesso, attraverso l’utilizzo, per 25 giorni continuativi, dello Small Rectangle in Home Page desktop e del Secondo Medium Rectangle nella versione mobile del quotidiano Citynews.

ravenna_festival_dsk
rose-crown_mobileRestiamo in Romagna per parlare di un altro prestigioso evento estivo, giunto alla sua terza edizione, il Rose&Crown Summer Festival (9-17 giugno 2016), un evento ideato, organizzato e finanziato dal pub Rose & Crown di Rimini.
Il Rose & Crown è il primo pub nato in Italia, a Rimini, con l’idea di esportare la tradizionale atmosfera del vero British Pub senza contaminazioni e compromessi. Mai influenzato da mode e tendenze – proprio per questo sempre di moda – e ancora oggi fedele all’idea originale: un luogo dove si incontrano persone, musica dal vivo, buona cucina e ottima birra.

Il Rose&Crown Summer Festival è diventato in soli tre anni l’appuntamento rock più importante della Riviera Adriatica e quest’anno ha scelto le pagine delle 4 testate romagnole del gruppo Citynews per la propria campagna di comunicazione sul territorio. CesenaToday, ForlìToday, RavennaToday e RiminiToday, hanno infatti ospitato per una settimana, dal 6 al 12 giugno, la visibilità del Rose&Crown Summer Festival, che ha scelto l’Half Page sulle versioni desktop e il Primo Medium Rectangle sulle versioni mobile dei 4 quotidiani Citynews.

rose-crown_dsk
Torniamo a Roma per l’edizione 2016 di Lungo il Tevere, la manifestazione, organizzata dall’Associazione Culturale La Vela D’Oro e giunta alla quattordicesima edizione, che per l’estate capitolina offrirà ai suoi avventori un nutrito programma culturale, di intrattenimento, di degustazione, di happening solidali e perfino spirituali. Dopo l’incredibile successo delle ultime edizioni, dal 10 giugno Lungo il Tevere è tornata ad animare le serate dell’estate romana e ad intrattenere chi ha scelto Roma per trascorrere le vacanze. L’obiettivo della manifestazione è aiutare cittadini e turisti a riscoprire il fascino di un fiume che narra la storia non solo della città di Roma ma di tutta la civiltà occidentale. Una sfavillante collana di “perle” artistiche, artigianali ed enogastronomiche impreziosisce le banchine (ristrutturate e riqualificate dall’Associazione Culturale La Vela d’Oro prima e dopo l’evento) con ingresso da Ponte Garibaldi e Ponte Sublicio, valorizzando il meglio della cultura italiana ed estera. La campagna Lungo il Tevere, cominciata a metà giugno e durata 28 giorni, ha visto l’utilizzo del Secondo Large Rectangle sulla Home Page di RomaToday.

lungo-tevere
napoli_mobCi spostiamo a Napoli dove l’Arena Flegrea, uno dei luoghi storici dello spettacolo partenopeo, torna dopo anni ad essere una location fissa in cui poter assistere a concerti di grandi artisti nazionali e internazionali. La rassegna di questa estate comprende infatti nomi di primo piano come Diana Krall, Robert Plant, Massive Attack, Stefano Bollani e molti altri.

L’Arena Flegrea ha pianificato 42 giorni di campagna suddivisi in diversi flight tra fine giugno e fine agosto, in modo da coprire tutta la propria programmazione di eventi, e ha scelto di utilizzare la Skin sia sulla versione desktop che su quella mobile di NapoliToday.

4-7-16 - Arena Flegrea - Skin desk
Dai concerti, ai festival musicali e culturali, dagli spettacoli di teatro e intrattenimento agli eventi fieristici ed eno-gastronomici, l’estate 2016 di Citynews non si preannuncia di certo monotona e noiosa. Questo forte interesse da parte dei grandi eventi presenti in tutte le regioni d’Italia dimostra ancora una volta come sia importante essere presenti e radicati nel territorio per poter raggiungere in modo diretto ed efficace il target specifico e geolocalizzato richiesto dall’inserzionista. Nel caso dei grandi eventi, ovviamente, tutto questo è ancora più importante e il gruppo editoriale Citynews diventa, come abbiamo visto, un partner preziosissimo in tutte le regioni del Paese.

 

Pubblicato in Case History | Lascia un commento

I dealer Renault comunicano sui quotidiani del gruppo Citynews

La casa automobilista francese, fondata nel 1898, pianifica ormai da anni campagne di comunicazione sulle testate del gruppo editoriale Citynews, attraverso i suoi dealer locali sparsi su tutto il territorio nazionale.

padova_mobileNel 2016 sono state numerose, sui quotidiani Citynews, le campagne delle concessionarie locali Renault presenti, da nord a sud, su tutto il territorio nazionale. La prima risale agli inizi di febbraio, ed è quella di Autobase, concessionaria Renault e Dacia per Padova e provincia, che ha sottoscritto con PadovaOggi, un accordo per una campagna di comunicazione di 70 giorni, suddivisa in numerosi flight erogati tra febbraio e fine maggio di quest’anno. I formati utilizzati sono stati la Skin e il Primo Medium Rectangle sia nella versione desktop che in quella mobile del quotidiano veneto del gruppo Citynews. Il piano di comunicazione di Autobase è stato completato da 7 invii DEM agli utenti registrati a PadovaOggi e da 7 Post Sponsorizzati sulla fanpage Facebook della testata patavina. La comunicazione di Autobase ha avuto come soggetti principali la Renault Talisman e la Renault Kadjar.

padova_dsk
lecco_mobSempre a febbraio di quest’anno, la concessionaria Messa T., presente a Monza e Vimercate, ha pianificato una campagna di una settimana su LeccoToday e MonzaToday. Il formato scelto è stata la Skin sia nella versione desktop che in quella mobile mobile delle due testate lombarde del gruppo Citynews. La comunicazione ha riguardato il lancio dell’apertura del nuovo showroom di Vimercate e la contemporanea promozione della Nuova Renault Megane.

monza_dsk
brindisi_mobSpostandoci in Puglia, troviamo un’altra importante campagna, partita come la precedente a metà febbraio ma decisamente più duratura. Parliamo della pianificazione di Five Motors, unica concessionaria Renault e Dacia per le province di Brindisi e Taranto, che ha scelto BrindisiReport per un accordo annuale che prevede 180 giorni di visibilità suddivisi in 12 flight da 15 giorni ciascuno.

Five Motors ha optato per una comunicazione solo mobile, utilizzando, per tutta la campagna, il Secondo Medium Rectangle Mobile con frequency cap. I soggetti dei vari flight saranno ovviamente numerosi e varieranno nel corso dell’anno di pianificazione.

pisa_mobileNel mese di aprile è stata la volta di Clas, concessionaria Renault e Dacia presente a Pisa, Livorno e Cecina di scegliere un quotidiano del gruppo Citynews per veicolare la propria comunicazione.

Su PisaToday è stata, infatti, erogata una campagna di 14 giorni, suddivisa in due flight da 6 e 8 giorni, che ha visto l’utilizzo del Primo Medium Rectangle sia nella versione desktop che in quella mobile della testata toscana. E’ stato inoltre previsto l’utilizzo di un Articolo Native a supporto della campagna display.
I soggetti della campagna del dealer Clas sono stati la Nuova Renault Megane e la Gamma dei Veicoli Commerciali Renault.

pisa_dsk
Torniamo in Puglia, questa volta sulle pagine di FoggiaToday, che nel mese di maggio ha ospitato sulle proprie pagine, per tre settimane, la campagna di Renauto, concessionaria Renault presente a Bari, Foggia e Modugno. I formati scelti sono stati la Skin Desktop e il Primo Medium Rectangle sia nella versione desktop che in quella mobile del quotidiano pugliese del gruppo Citynews. L’accordo tra Renauto e FoggiaToday prevede altri tre flight da una settimana ciascuno che verranno utilizzati nel corso dei prossimi mesi. Per la comunicazione di maggio, Renauto ha deciso di puntare sulla Renault Kadjar e sulla Renault Captur.

foggia_dsk
catania_mobConcludiamo la nostra carrellata ancora più a sud, in Sicilia, dove il Gruppo Puglisi, concessionaria Renault e Dacia per la provincia di Catania, ha scelto proprio le pagine di CataniaToday per la propria comunicazione primaverile ed estiva. La campagna prevede tre flight da sette giorni ciascuno e il primo è stato erogato l’ultima settimana di maggio attraverso l’utilizzo della Skin sia Desktop che Mobile. Sono previsti, a supporto della campagna display, anche 3 invii DEM e 3 Post Sponsorizzati sulla fanpage Facebook della testata etnea. Il primo lancio ha avuto come oggetto la promozione del weekend porte aperte per le Renault Kadjar e Captur.

catania_dsk
La scelta delle concessionarie Renault di investire sui quotidiani del gruppo Citynews dimostra come gli investimenti dell’automotive sul web non danno segni di decrescita. La fiducia dei dealer locali per l’advertising web e per le nuove soluzioni e strategie che può offrire (non ultima l’adv mobile e il native adv) sembra anzi crescere sempre più. Questa fiducia è ancora più ben riposta quando ricade su un gruppo editoriale come Citynews, che a giugno ha fatto registrare numeri da record: oltre 63 milioni di visite e 120 milioni di pagine viste.

Pubblicato in Case History | Lascia un commento

Arriva l’estate ed è tempo di Saldi! Citynews guida i propri lettori nello shopping di luglio!

E’ appena iniziata la stagione dei Saldi Estivi e, nonostante le vacanze alle porte, molti italiani non rinunceranno ai loro acquisti di luglio. Grandi catene, Centri Commerciali e Outlet hanno dato il via alle loro massicce campagne pubblicitarie per promuovere le loro offerte e lanciare gli Sconti dell’estate 2016. Anche le testate del gruppo editoriale Citynews sono state da pochi giorni colpite dalla febbre dei saldi.

gotico_mobTra i primi a dare inizio alle campagne dei Saldi di Luglio troviamo il Centro Commerciale Gotico di Piacenza che a febbraio di quest’anno ha pianificato una visibilità lunga ben cento giorni sulle pagine de IlPiacenza.

Numerosi i flight in cui è suddivisa tale pianificazione, e molti di questi verranno utilizzati per la promozione dei saldi estivi. Il formato scelto è stato il Primo Medium Rectangle con fequency cap, sia nella versione desktop che in quella mobile del quotidiano piacentino del gruppo Citynews.

gotico_dsk
punta-di-ferro_mobAnche il Centro Commerciale Punta di Ferro di Forlì ha sottoscritto un accordo annuale con le testate romagnole di Citynews, CesenaToday, ForlìToday e RavennaToday, che ha previsto un flight di una settimana, dal 30 giugno al 6 luglio, in occasione dell’inizio dei saldi estivi. I formati scelti in questo caso sono stati il Large Rectangle nelle Home Page desktop e la Skin con frequency cap nelle versioni mobile dei tre quotidiani romagnoli.

punta-di-ferro_dsk
calabro_mobSpostiamoci decisamente più a sud, per parlare di Calabrò, un nome che a Catania è diventato uno dei punti di riferimento più importanti dell’abbigliamento, con i suoi quattro punti vendita nella città etnea.

Calabrò ha scelto quest’anno le pagine di CataniaToday per lanciare la stagione dei saldi, optando per una campagna di 14 giorni, le prime due settimane di luglio, e per l’uso del Secondo Medium Rectangle sia nella versione desktop che in quella mobile del quotidiano siciliano di Citynews.

calabro_dsk
palmanova_mobileDal profondo sud all’estremo nord della nostra penisola, per parlare di Palmanova Outlet Village, in Friuli, che per questa estate 2016 ha scelto le pagine di TriestePrima e UdineToday per lanciare le proprie promozioni in occasione dell’inizio dei saldi di luglio.

Il formato utilizzato per la campagna che copre le prime due settimane di luglio è il Primo Medium Rectangle sia nella versione desktop che in quella mobile delle due testate friulane del gruppo editoriale Citynews.

palmanova_dsk
In Lombardia troviamo un altro importante marchio storico cittadino, Solo Uomo di Lecco, che ha scelto il quotidiano locale del gruppo Citynews per veicolare al meglio la propria campagna di visibilità, non solo in occasione dei saldi di luglio, ma già a partire dalla primavera di quest’anno.

LeccoToday ha infatti già ospitato sulle proprie pagine alcuni flight della campagna di 67 giorni che Solo Uomo ha pianificato tra aprile e agosto di quest’anno. Il flight di luglio è previsto della durata di 20 giorni e, come per il resto della campagna, vede l’utilizzo dell’Half Page sulla versione desktop della testata lecchese.

solo_uomo_dsk
tutto_scarpe_mobConcludiamo questa rapida selezione tornando in Sicilia, dove troviamo la campagna di Tutto Scarpe Megastore di Gardini Naxos che, dal 5 al 20 luglio, è online sulle pagine di CataniaToday. I formati utilizzati sono la Skin desktop e il Primo Medium Rectangle sia nella versione desktop che in quella mobile del quotidiano etneo.

Questo flight lanciato in occasione dei saldi estivi è in realtà l’ultimo di una pianificazione semestrale, iniziata  a dicembre del 2015, che Tutto Scarpe Megastore ha concordato con CataniaToday, di cui è ormai da alcuni anni un assiduo partner commerciale.

5-7-16 - Tutto Scarpe - Skin Desk - CataniaToday
La scelta di utilizzare Citynews per raggiungere il proprio target, operata dai più importanti Outlet Village, Centri Commerciali e anche Grandi Catene di Negozi di abbigliamento presenti nel nostro territorio nazionale, ribadisce ancora una volta l’efficacia del primo gruppo editoriale di informazione di prossimità presente in Italia nel colpire in modo mirato i potenziali utenti nelle aree di interesse. Gli inserzionisti appena citati, una volta individuata l’area geografica che intendono raggiungere con la loro comunicazione, e riscontrata la presenza capillare dei quotidiani Citynews nel medesimo territorio, hanno trovato naturale e proficuo rivolgersi al nostro gruppo editoriale che assicura un enorme bacino di utenza e una straordinaria percentuale di penetrazione nelle province di riferimento.

 

Pubblicato in Case History | Lascia un commento